Famiglia all’improvviso – La Recensione

Image from the movie "Tomorrow Everything Starts"

Famiglia all’improvviso – Istruzioni non incluse (Demain tout commence, Hugo Gélin, 2017) Commedia che si regge su Omar Sy, Famiglia all’improvviso si adatta più che altro ad un pubblico di irriducibili romantici | Ha tentato di imporsi anche oltreoceano, Omar Sy. L’inatteso boom internazionale di Quasi amici ha consentito al simpatico attore franco-senegalese di timbrare il passaporto per tentare il […]

Continue reading »

Guardiani della Galassia Vol. 2: il secondo capitolo è a tratti gradevole ma non sfonda

Image from the movie "Guardians of the Galaxy Vol. 2"

Guardiani della Galassia Vol.2 (Guardians of the Galaxy Vol.2, James Gunn) Gunn diverte con le sue trovate demenziali, ma il secondo “Guardians” spinge troppo l’acceleratore sull’azione fracassona e ingombrante | Si intitola Volume 2, forse perché James Gunn vuole darsi arie alla Tarantino (lo suggeriscono anche le uccisioni di massa in stile Kill Bill)? Il nuovo Guardiani della Galassia segna […]

Continue reading »

Just Another Look #4: Wolf Children

Image from the movie ""

Wolf Children (Okami Kodomo No Ame To Yuki, 2013) Sconosciuto in Italia (dove anche le poche recensioni spesso lo introducono freddamente) e poco noto anche negli States, Wolf Children ha però un consistente numero di appassionati che ne tramanderanno il valore. Cronaca di due fanciulli licantropi, quella di Hosoda è una emozionante favola esistenziale. Sembra che sia nipponica l’unica corrente dell’animazione cinematografica […]

Continue reading »

“Elle” di Verhoeven, tra thriller e cinema d’autore europeo

Image from the movie "Elle"

Elle (Paul Verhoeven, 2017) Tra dramma e commedia, thriller e cinema d’autore, Verhoeven firma un film inclassificabile. | Un film radicale come Elle, presentato un anno fa a Cannes e oggi in sala, probabilmente riscuoterà presso lo spettatore medio due possibili accoglienze diametralmente opposte tra loro: un sì deciso o un no altrettanto convinto. Mai come in questi casi, vien […]

Continue reading »

Mainardi: zoologia…e Cinema

C_116_fotogallery_1316_lstFoto_foto_0_upiFoto

In memoria di Danilo Mainardi In questi giorni il mondo della scienza piange la dipartita del grande Danilo Mainardi, etologo votato alla divulgazione scientifica del comportamento animale e molto presente in rubriche di cui era titolare su giornali (“Sette”, “Oasis”) e tv (puntuale la partecipazione a “Super Quark”). Personalmente ho letto spesso e volentieri i suoi articoli, condividendo pienamente una sua […]

Continue reading »

La grande commedia americana da riscoprire, da Ashby a Brooks

Image from the movie ""

Per spiegare ad un eventuale marziano di passaggio sul nostro pianeta come guardare un film possa dare all’appassionato soddisfazioni ma anche cocenti delusioni si potrebbe prendere ad esempio la commedia romantica hollywoodiana: talvolta madre di alcune uscite imprescindibili anche per lo spettatore occasionale (giusto per non elencare direttamente i titoli tiriamo in ballo qualche nome: Billy Wilder, Frank Capra, William Wyler, Michael […]

Continue reading »

Silence: breve commento a mente fredda

Image from the movie "Silence"

Silence (Martin Scorsese, 2017) Il film di Scorsese, poco visto e poco apprezzato, merita tale sorte? E quali sono i motivi che hanno condotto alla fredda accoglienza? Verso la fine del film, l’apostata di Liam Neeson, a dialogo con Andrew Garfield, lascia per un momento tradire il suo reale credo nel pronunciare le parole “nostro Signore”, puntualmente rimangiate sotto il rigido […]

Continue reading »

Split: se “Psycho” è al cubo…

Image from the movie "Split"

Split (M.Night Shyamalan, 2017) Dopo The Visit, Shyamalan realizza uno Psycho al cubo, con una discreta tensione ma poca volontà di osare | Tre ragazze vengono rapite da un uomo misterioso (James McAvoy), che le segrega in quello che sembra uno scantinato. Nel tentativo di evadere scoprono che il soggetto soffre di personalità multiple: egli infatti interagisce con le prigioniere […]

Continue reading »

Just Another Look #3: Una tomba per le lucciole

Image from the movie "Grave of the Fireflies"

Scritto per e pubblicato su: Cinemafreeonline Una tomba per le lucciole (Hotaru no haka, Isao Takahata, 1988) Neorealista, semplice, profondo, devastante. Risaliamo al lontano 1988 per rispolverare il capolavoro assoluto del Ghibli, oscurato fin troppo spesso e ingiustamente dal Totoro di Miyazaki: Una tomba per le lucciole o, secondo una recente (ma poco diffusa) denominazione, La tomba delle lucciole. Un’opera che […]

Continue reading »

Allied: Zemeckis e Knight si alleano e vincono

Image from the movie "Allied"

Nonostante l’aspetto rètro, Knight e Zemeckis costruiscono una storia tipica dei nostri giorni, ossessionata dalla falsità del rapporto coniugale | 1942 – Coniugi per conto dei servizi segreti, Max (Pitt) e Marianne (Cotillard) si conoscono sul campo di battaglia a Casablanca, con il compito fare piazza pulita all’ambasciata tedesca. La presunta impenetrabilità emotiva che i due mostrano armi alla mano è […]

Continue reading »
1 2 3 19